Archivio Autore

RIMBORSI? (di Edmondo Bellanova)

Tutta la stampa (importante e qualificata) si affanna a dare notizia di errori nel calcolo della Tari!

L’errore sembra sia quello di calcolare la quota fissa della tassa anche sulle pertinenze delle dell’abitazione.

Dovremmo ringraziare l’accortezza dell’on. Giuseppe Labate (5 stelle) che si è accorto che molti comuni hanno “gonfiato” l’importo dovuto, ma, per la verità già nell’agosto del 2015, Midiesis aveva segnalato (con una lettera aperta al sindaco) questo modo errato di calcolare la tassa; ma nessuno ha riconosciuto dignità alle osservazioni poste e per anni si è continuato a sbagliare.

Il diritto al rimborso sembra acquisito, riconosciuto, dovuto e in rete, ci sono già modelli per la richiesta del rimborso di cui dovrebbe farsi carico lo Stato o il Comune.

Cerco di mettere in chiaro alcuni aspetti della Leggi il resto di questo articolo »

OSTIA – SOGNO DI LIBERTA’ (di Edmondo Bellanova)

Un fastidioso ascesso dentale mi ha tenuto chiuso in casa in questi ultimi giorni e mi sono stancamente trascinato dal computer al televisore nel tentativo di far passare velocemente questa mia indisponibilità.

Della mia assenza ne avrà certamente goduto la “piazza”, finalmente non costretta a subire le mie strane e strampalate opinioni polemiche su fatti politici, amministrativi, sportivi e di costume.

Ma tutto passa e finisce ed allora mi ripresento con dei commenti sulla notizia che sembra aver cristallizzato l’interesse di tutto il mondo della comunicazione: l’aggressione (testate) di Roberto Spada al giornalista Daniele Piervincenti in quel di Ostia.

Unanime (“bulgara”!) è stata la condanna della violenza e non è mancato l’intervento delle più alte cariche dello Stato a testimoniare solidarietà al giornalista aggredito e ferito. Se si esclude qualche commento sul web, nessuno, ma proprio nessuno, ha perso l’occasione per innalzare l’albero della libertà, dei diritti, della Leggi il resto di questo articolo »

SALASSI (di Edmondo Bellanova)

La determina n°252 del 30.10.2017 del Dirigente della Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifica-Regione Puglia determina in 25,82 euro/tonnellata per ecotassa sui rifiuti da smaltire  in discarica nell’anno 2018 per il comune di San Michele Salentino.

Il salasso per i contribuenti TARI (Tassa Rifiuti) non è da poco perché nel 2017 pagavamo solo 5,17 euro/tonn.

La determina meraviglia perché San Michele è stato più volte premiato come “comune riciclone” e non credo che la percentuale della differenziata nel periodo preso  in riferimento (01.09.2016-31.12.2017) sia stata inferiore al Leggi il resto di questo articolo »

DELUSIONE CANONE (di Edmondo Bellanova)

Sono certo che i primi a restare delusi sono stati proprio gli organizzatori del seminario.

Il tema era chiaro e preciso: determinazione del canone enfiteutico, ma, alla fine del convegno in tutti i partecipanti era predominante la delusione per non aver avuto conforto e soddisfazione con nuove informazioni e proposte concrete.

Quasi tutti i relatori, stanchi, sfiniti, abbattuti, annoiati e infastiditi dalla lunga prolissa, anche se forbita, relazione del dott. Angelo Giorgio Mutinati (opportunamente e bruscamente interrotta dal moderatore) si sono limitati “ai saluti” rinunciando ad interventi più tecnici e propositivi.

L’unico fattivo contributo mi sembra sia arrivato dal giudice Antonio Ivan Natali che ha cercato di fornire una formula di calcolo di questo benedetto canone enfiteutico con criteri di equità e giustizia. Non si è avuto il tempo di analizzare meglio questa proposta che cerca di determinare il costo di affrancazione con il valore del diritto del nudo proprietario. Spero che il dott. Natali abbia modo e tempo di elaborare più compiutamente la sua proposta e che su Leggi il resto di questo articolo »

TRATTENUTE ED ASSENZE (di Edmondo Bellanova)

Colgo con piacere l’invito rivolto ai cittadini sanmichelani, nel Consiglio Comunale dell’11.10.2017, per la partecipazione alla soluzione del problema della trattenuta applicata alla Monteco srl sul canone per il servizio raccolta rifiuti solidi urbani. E’ un apprezzabile e saggio atto d’umiltà che, finalmente, rende reale il principio della partecipazione Leggi il resto di questo articolo »

NININË LU CAFE’ (di Edmondo Bellanova)

Corro il rischio d’essere riconosciuto come il necrologista di Midiesis, ma, anche questa volta, mi è difficile non rendere l’ultimo omaggio ad un amico con il quale ho percorso gran parte della mia Leggi il resto di questo articolo »

RITORNO A PALERMO (di Edmondo Bellanova)

Questa volta “il popolo di Urlo” non c’era, ma ieri alle 18,30, sotto il plumbeo cielo di Palermo, all’ippodromo della Favorita, si è avverato il sogno di vedere il cavallo sanmichelano piazzarsi in un gran premio internazionale Leggi il resto di questo articolo »

ANCORA ENFITEUSI (di Edmondo Bellanova)

Ancora una volta il popolo dell’enfiteusi è stato presente!

Ieri sera è stato l’oratorio della parrocchia di San Michele Arcangelo a vedere una grandissima partecipazione di questa gente da anni vittima di assurde pretese di “signorotti” che, d’un tratto, hanno scoperto di poter ricavare lauti guadagni dall’applicazione di anacronistiche norme, da una legislazione assolutamente confusa Leggi il resto di questo articolo »

A DAVIDE (di Edmondo Bellanova)

L’estate corre veloce e porta via le piazze assediate e conquistate da rumorosi intrattenitori di gente sola, costretta nel silenzio, sovrastata dalla musica, dagli odori di pesce fritto, dalla frenesia dei giovani che cercano nel nulla il loro interesse di Leggi il resto di questo articolo »

ORA RESTATE! (di Edmondo Bellanova)

Resterà nella mia memoria l’immagine di Piazza Marconi, come non mai, stracolma di spettatori, attenti, applaudenti e gaudenti ad ogni accento dell’oratore; ricorderò i tavolini dei bar affollati di gente, famiglie e giovani finalmente interessati alle vicende politiche di questo paese; sarà difficile scordarsi delle strade trafficate da candidati, maschi e femmine, anziani e giovani, esperti ed inesperti, a piedi, in bicicletta, in macchina, votati ad illustrare i loro progetti, le loro capacità, i loro meriti e, credo, i demeriti degli avversari.

Tutti siamo stati trascinati nell’agone politico e sono venute fuori: scontate conferme  e solite minestre riscaldate; verità e menzogne; offese e difese d’ufficio; certezze e dubbi; facce stra-conosciute e belle novità; ostentate professionalità ed  emozionati primi, difficoltosi, passi nella giungla della Leggi il resto di questo articolo »

AUGURI SINDACO! (di Edmondo Bellanova)

Anche correndo il rischio d’apparire il solito opportunista che corre a salire sul carro del vincitore e premettendo di non aver votato né la Sua lista né altre liste, voglio unirmi agli auguri dei tanti sanmichelani che con questi risultati elettorali  intravedono la possibilità di cambiare veramente la vita politica-amministrativa e sociale del nostro paese.

Credo che con gli eletti ci sia questa possibilità ed ho già avuto modo d’apprezzare la Sua disponibilità alla più ampia collaborazione e partecipazione tra amministratori e cittadini.

Ci sono tante cose che aspettano d’essere prese in considerazione; tanti progetti che potrebbero interessare giovani ed anziani; c’è tutto un patrimonio di cultura sanmichelana che sta sparendo e di cui è sempre più difficile trovare e lasciare tracce.

Nel mio piccolo ho sempre cercato di recuperare e valorizzare un minimo di questo patrimonio ed è mia intenzione Leggi il resto di questo articolo »

TARI 2017 (di Edmondo Bellanova)

Come il solito temporale estivo inatteso e pur prevedibile eccomi qui ad angosciarvi con le consuete aride, complesse e di difficile comprensione tabelle TARI.

La Tari è la tassa sui rifiuti di cui a giorni riceveremo i bollettini di pagamento e credo sia utile per i cittadini essere informati su quello che versano per questo servizio che, pur avendo inizialmente previsto un risparmio proporzionale alla percentuale di raccolta differenziata, continua a pesare significativamente sul bilancio familiare.

Sono da fare le rituali premesse a giustificazione degli eventuali errori riportati nelle tabelle, ma credo non sia arduo dimostrare la difficoltà di acquisizione dei dati in un sistema d’informazione che, pur garantita dalla legge, trova un inspiegabile ostacolo negli apparati burocratici degli uffici comunali.

Comunque, con la sola eccezione del comune di San Leggi il resto di questo articolo »

Mario Nacci “lu gnurë” (di Edmondo Bellanova)

A settembre dell’anno scorso avevo dato la notizia della morte di Mario Nacci ed espresso l’augurio che i suoi scritti, appunti, registrazioni ed immagini fossero recuperati per restare a San Michele come memoria storica di fatti, costumi, usanze, credenze indispensabili per consolidare  le radici e l’orgoglio dell’appartenenza di tutti noi.

Ieri sera, il sindaco Piero Epifani e l’assessore Menga Stella  hanno voluto ringraziare Franco Nacci, il figlio di Mario, per aver donato al comune parte di questa documentazione.

I dubbi sulla riuscita della serata erano tanti, essenzialmente per il ritardo con il quale il materiale era giunto a San Michele; ma  Rosaria Gasparro e Mimino Ligorio hanno fatto un miracolo ed  in soli tre, quattro giorni sono riusciti ad organizzare una splendida manifestazione, forse la più bella degli ultimi Leggi il resto di questo articolo »

BRAVO SINDACO! (di Edmondo Bellanova)

Con interesse apprendo che il Sindaco di San Vito dei Normanni Domenico Conte, con ordinanza n° 35 del 24.03.2017, interviene per disciplinare il fenomeno della incontrollata distribuzione di quel materiale pubblicitario (opuscoli,manifesti, depliant) che rende sporchi i nostri paesi pur impegnati in un’affannosa e costosa raccolta differenziata dei rifiuti.

La distribuzione selvaggia di questo materiale pubblicitario non sembra ben regolamentato dalla normativa sulle imposte per la pubblicità e le pubbliche affissioni che i comuni annualmente determinano in importi del tutto Leggi il resto di questo articolo »

VINCERE (di Edmondo Bellanova)

Imparo come impostare la sveglia sul telefonino, mi affido a Paolone e mia moglie per il forzato risveglio, ma alle 4,00 sono già con le scarpe ai piedi ad attendere che si apra il bar per un cappuccino. Non aspetto che dal forno escano i cornetti caldi e, alle 5,00, sono puntuale all’appuntamento per la partenza. Questa volta non siamo in tanti, ma la notevole stazza, ci tiene stretti nel pur ampio suv.

E’ ancora buio quando raggiungiamo le desolate strade di una Taranto dormiente. Prendiamo Giuseppe e … vai… verso Aversa!

Corriamo (speriamo di non aver preso foto/velocità!) sino a raggiungere il trasporto cavalli partito prima di noi con Urlo a bordo. Accompagnando il cavallo come una scorta d’onore, ci inoltriamo in un dedalo aggrovigliato, ininterrotto di Leggi il resto di questo articolo »

PANE E OLIO (di Edmondo Bellanova)

Nella sala consiliare di San Vito dei Normanni si doveva esaminare: sviluppo e prospettiva per l’olivicoltura. La sala era fredda per via della distanza fisica che si crea tra il pubblico ed i relatori, divisi da una teoria di banchi vuoti. Il freddo è sceso anche subito dopo aver ascoltato il coordinatore Giannone che ha premesso l’opportunità di non dibattere di xjlella e lebbra. La conferenza è quindi diventata irreale, ” virtuale” con saluti e ringraziamenti, disamine sul “bello” degli ulivi, del territorio, turismo e ristorazione. Si è convenuto che l’olivicoltura non gode di buona salute e la diagnosi ha trovato nell’arretratezza imprenditoriale del nostro mondo agricolo una delle cause maggiori. Siamo troppi e troppo piccoli e non siamo riusciti a creare quel “sistema” che avrebbe potuto risolvere tutti i problemi.

Siamo solo vecchi contadini e pensionati,  per lo più ignoranti di nuove tecnologie agricole e commerciali; coltiviamo la terra quasi solo esclusivamente per hobby e così restando siamo destinati  al Leggi il resto di questo articolo »

PALERMO E (mesto) RITORNO, di Edmondo Bellanova

Alle 17,30 ci hanno svegliato ed è stato un triste ritorno alla crudeltà della realtà! In quel momento non c’è più stato spazio per i sogni che pure ci avevano accompagnati per tanto tempo e chilometri. Con il calare della sera all’ippodromo di Palermo, tra l’incantevole scenario del monte Pellegrino ed il bellissimo stadio Renzo Barbera, lentamente, si sono accese le luci della pista e spente le speranze dei cinquanta incoscienti, temerari che avevano portato mogli, mariti e figli in una trasferta impossibile da San Michele a Palermo per sostenere Urlo di Poggio, il cavallo che pur con una serie incredibile di vittorie alle spalle, non è riuscito a darci un risultato soddisfacente.

Palermo ci aveva accolto con una giornata bellissima ed è stato veramente piacevole percorrere le sue ordinate strade, con palazzi bellissimi sia nella parte moderna che più vecchia; abbiamo incontrato gente affabile, disponibile e gentile, assaporato i gustosi arancini, le panelle, gli Leggi il resto di questo articolo »

La classe operaia in paradiso! (di Edmondo Bellanova)

Già dal 1711 si frequentava l’ippodromo di Ascot per far mostra, con i cappellini, dell’estrosità aristocratica inglese. L’amore per i cavalli e le scommesse hanno da sempre avuto buona presa sugli anglosassoni, ora  risvegliato anche tra gli italiani che per la verità avevano già inventato l’ippica con le gare delle bighe nei circhi greci e romani.

L’equitazione sembra un mondo complicato e viziato vissuto, quasi con dissolutezza, da nobiltà in decadenza e da poveri disperati ludopatici vanamente protesi verso una fortunata vincita. Un mondo spesso contiguo con una criminalità non sempre rispettosa di quegli splendidi animali che sono Leggi il resto di questo articolo »

PIAZZA MARCONI (di Edmondo Bellanova)

 

Per un posticino al fresco si anticipava l’uscita in piazza cercando di conquistare il tavolino più riparato dai raggi del sole, già cocenti alle 9,00 del mattino. Si stava stretti, sotto il sempre più liso ombrellone del Bar Centrale, in attesa del sempre indisponibile “caffè freddo”. Alle 9,30, puntuale, veniva a trovarci il solito “pinz” che, beccata la prima briciolina da cornetto, tornava in volo non consentendoci neanche una foto!

Poi si restava in attesa del secondo caffè con il quale Piero completava la sua colazione, se non aveva già fatto visita al forno di via Leopardi! Cristina (puntuale ed utilissima con le sue precisazioni in fonetica linguistica-straniera) tornava con il giornale fresco di stampa e, a turno, Leggi il resto di questo articolo »

REFERENDUM (di Edmondo Bellanova)

Credo d’essermi “montato la testa” e, quindi, come Cuperlo, per votare SI al referendum del 4 dicembre 2016, pongo due condizioni:

1 – l’abolizione definitiva del Senato con  relativa demolizione di Palazzo Madama. La buvette e la barberia, il ristorante e le saune potrebbero trovare più degna sistemazione in leggiadri patii nell’area di risulta, se convenientemente riconvertita a prato verde.

2 – l’eliminazione del regime a statuto speciale previsto per alcune regioni con la conseguente restituzione all’Austria del Trentino-Alto Adige, la costituzione di una nuova e libera “Trinacria” da restituire, finalmente, al mai sopito sogno irredentista dell’eroe Leggi il resto di questo articolo »

Urlo di poggio (di Edmondo Bellanova)

Martedì 27 settembre tutti a Taranto con un solo grido: Leggi il resto di questo articolo »

DOMENICA DI SETTEMBRE (di Edmondo Bellanova)

Pietro Leo

La prima domenica di settembre ho trovato piazza Marconi con il cielo tenuto terso dalla gentile tramontana ed un sole ancora caldo, rallegrata da variopinte auto, moto e bici d’epoca in bella mostra.

Prendevamo il caffè seduti al solito tavolino sempre poco protetto dall’ombra dei trasparenti ombrelloni del Bar Centrale quando mi hanno raggiunto delle tristissime notizie.

A Torino è morto Mario Nacci (lu gnurë). Mario, scapestrato amico-notturno-estivo, professore in Piemonte, era e dovrebbe essere la memoria di tanta storia di San Michele Salentino. Per anni, con il suo lapis affilatissimo , il minuscolo notes ed un antiquato registratore, ha raccolto testimonianze di vita, storie, filastrocche, canti, proverbi, credenze, usi e costumi sanmichelani. Ora tutto quel lavoro certosino (un tesoro d’informazioni, per noi!) può correre il rischio d’andare perduto, bruciato, smaltito in chi sa quale discarica. Questo rischio non lo dobbiamo correre e allora  rivolgo a suo figlio Francesco l’accorato invito a Leggi il resto di questo articolo »

RIFIUTI IN VIAGGIO “B” (di Edmondo Bellanova)

Più amici (lettori) mi fanno notare d’essere stato poco chiaro e di aver detto e non detto tutto sui “Rifiuti in viaggio” pubblicato il 19.07.2016. Non voglio approfittare oltre della compiacente attenzione dei lettori di Midiesis, ma  per non correre il rischio d’apparire renitente, pubblico un secondo articolo sullo stesso argomento con la speranza di…  non essere mandato a quel paese!

sanmichelesalentino21luglio2916edmondobellanova

 

RIFIUTI IN VIAGGIO B

Alle ore 16,00 del 19.07.2016 la statale 16 è praticamente deserta! Tornando a casa, liberato da ogni attenzione alla guida, ho avuto modo di ripensare e mettere in ordine le mie considerazioni sugli interventi ascoltati sul tema del conferimento dei rifiuti indifferenziati prodotti in provincia di Brindisi presso gli impianti di biostabilizzazione dell’Emilia Leggi il resto di questo articolo »

RIFIUTI IN VIAGGIO (di Edmondo Bellanova)

Avrei voluto fare un dettagliato resoconto della seduta dell’Assemblea dei Sindaci delle Provincia di Brindisi tenuta oggi (19.07.2016) ma gli interventi sono stati tantissimi e spesso ripetitivi, quindi farò solo delle osservazioni di carattere generale.

Si discuteva dei maggiori costi che i cittadini dovranno sopportare per la decisione della Regione Puglia di trasferire i rifiuti indifferenziati presso i termovalorizzatori emiliani-romagnoli.

Tutti hanno denunciato il malessere che si riscontra nella gente che, a fronte di un servizio quasi sempre scadente, si vede aumentare sistematicamente l’importo della Tari.

Questa è la prima contraddizione/inesattezza: se il servizio è scadente non è di certo imputabile all’ultima decisione della Regione Puglia, ma agli amministratori locali che non sempre sono attenti nel verificare che la ditta appaltatrice assolva ogni suo obbligo contrattuale.

Si lamenta la mancanza di progettualità della Regione Puglia, ma si sottace la responsabilità di quanti hanno avuto in questi anni la prerogativa di organizzare a livello provinciale la raccolta Leggi il resto di questo articolo »

SCUOLA E POLLAI (di Edmondo Bellanova)

Normalmente ho la forza, la pazienza e lo stomaco per assistere, sino alla fine a eventi che altri potrebbero considerare “torture”; ma ieri sera non c’è l’ho fatta!

Nella pinacoteca “S.Cavallo” i genitori componenti il Consiglio dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”di San Michele Salentino hanno organizzato un incontro per dare lettura (ed acquisire le firme) di un documento Leggi il resto di questo articolo »

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea