Territorio e tradizione

Questione enfiteusi: aggiornamenti importanti

Riceviamo da Michele Salonna e di seguito pubblichiamo:

In merito alla questione enfiteusi ci sono degli aggiornamenti importanti da comunicare alla cittadinanza.

Come tutti sanno lo scorso anno sono stati raccolti, da Tonino Chirico e dal comitato “No enfiteusi” e con il contributo dei consiglieri comunali di maggioranza euro 3700 circa.

Tale somma è stata versata su un conto corrente cointestato.

Purtroppo il sopraggiungere della crisi dovuta al covid, di fatto ci ha impedito di intervenire in maniera risoluta sulla questione.

La raccolta effettuata del denaro era finalizzata a raccogliere i soldi per essere utilizzati in azione a tutela degli enfiteuti.

Nel corso del 2019 il tribunale di Brindisi emise due sentenze favorevoli agli enfiteuti, dove pur riconoscendo la dazione del canone, lo stesso veniva commisurato al reddito Leggi il resto di questo articolo »

TIEMP DI FICH (di Sante Carriero)

foto d'archivio - famiglia Romanelli - anni '50

La mia famiglia nei primi anni ’50 era composta come segue: mio padre “Vitucciu lu tianese” Carriero Vito, originario di Latiano, mia madre “Lina di Pizzittin” Apruzzi Giovanna poi i miei fratelli Pasquale, Donato, Palma e lo scrivente. Viveva con noi anche mio nonno materno “Santudd di Pizzittin” Apruzzi Sante originario di Ostuni, Leggi il resto di questo articolo »

Su Prime Video di Amazon il docufilm “Madre nostra”, girato anche a San Michele Salentino

Madre nostra“, il documentario del giornalista-viaggiatore bitontino Lorenzo Scaraggi a bordo del suo camper Vostok100k – prodotto da Fondazione Con il Sud e Apulia Film Commission attraverso il Social Film Fund Con il Sud – da questo mese potrà essere visto sulla piattaforma Amazon non solo in Italia, ma Leggi il resto di questo articolo »

San Michele Salentino: con guanti, mascherine e ramazze a ripulire le campagne dai rifiuti

L’impegno civile al centro di giornate di volontariato cosiddetto “ambientale” dove protagonisti sono giovani cittadini che hanno deciso di ripulire dai rifiuti abbandonati il parco urbano e le strade di campagna di San Michele Salentino, con l’obiettivo di aiutare l’ambiente, il proprio ambiente ma, soprattutto, lanciare un messaggio Leggi il resto di questo articolo »

GHIACCË (di Edmondo Bellanova)

Tutto nasce dalle sollecitazioni che creano la lettura del “Mio Dizionario” del prof. Vincenzo Palmisano. Questa volta lo spunto mi è dato dalla splendida definizione del termine “ghiaccio”.

Mentre leggevo, i ricordi si rincorrevano, accavallavano; si mescolavano in immagini della mia fanciullezza e mi è piaciuto rivedermi nell’acquistare 10 lire di ghiaccio, a mezzodì di un’assolata giornata d’estate; correre,  verso casa, in strade deserte, per evitare che quel pezzo di ghiaccio si sciogliesse prima d’essere sistemato nella brocca di vetro, dalla quale mescere acqua fresca.

Rivedo gli enormi blocchi, ricoperti da sacchi, che Jangelë dë li perë (Palmisano), custodiva nella sua buia rivendita di vino in via Dentice.

Ma “ghiaccio” mi ricorda anche le granite che gustavamo da Lorenzë di Martinuddë nel suo bar di Piazza Dante. Ghiaccio tritato, irrorato da coloratissime essenze che Lorenzo mesceva da bottiglie con elegantissimo beccuccio-distributore in metallo.  Mentre ci si accaldava Leggi il resto di questo articolo »

San Michele Salentino: in completamento il rifacimento delle strade extraurbane

Saranno portati a termine nei prossimi giorni e in tempi record i lavori di ripristino e rifacimento del manto stradale che hanno interessato numerose arterie viarie extraurbane del territorio di San Michele Salentino. Si tratta, in particolare, delle Contrade Augeluzzi, Cotogni, Carella, San Giacomo, Sardella, Iacoionnero e San Michele, oggetto Leggi il resto di questo articolo »

La casa cantoniera di borgo Ajeni in comodato d’uso al Comune di San Michele Salentino

La Giunta ha approvato lo schema di contratto per la concessione trentennale da parte della Provincia di Brindisi. Nella struttura sono previste attività per la valorizzazione del fico mandorlato e lo sviluppo dell’agricoltura locale

La Casa Cantoniera sita nella Borgata Ajeni, di proprietà della Provincia di Brindisi, passerà in comodato d’uso al Comune di San Michele Salentino. La Giunta comunale, infatti, ha deliberato (delibera n.153/2020) lo schema di contratto per la concessione trentennale e   gratuita dello stabile all’ente comunale, allo scopo di realizzare un progetto di valorizzazione del fico mandorlato, con servizi annessi per lo sviluppo locale.

“Questo intervento – spiega il sindaco Giovanni Allegrini – non solo consentirà la ristrutturazione  e l’adeguamento degli spazi, interni ed esterni, attualmente in stato di abbandono, ma contribuiranno a costruire ambienti confortevoli per dare avvio ad attività che vanno verso la direzione di valorizzazione del nostro prodotto principale che è il fico mandorlato ma fungeranno, anche, da contenitore per la promozione di tutta la nostra agricoltura locale, dall’olio di oliva, al vino, agli ortaggi. A nome dell’amministrazione ringrazio Leggi il resto di questo articolo »

IL MIO DIZIONARIO (di Vincenzo Palmisano) – 26^ parte

ALFABETO SERPENTINO

Tutti sanno che Dacia Maraini è una delle scrittrici italiane più amate dai lettori. “Una signora dagli occhi azzurri come il cielo della città bianca”. Così intitolai un articolo sul mensile “Lo scudo”, dopo averla vista e ascoltata in un incontro con gli studenti del Liceo classico Leggi il resto di questo articolo »

Ammissione al finanziamento dei progetti di recupero Grotta Augelluzzi e Acquaro di borgo Ajeni

Altri due importanti obiettivi sono stati centrati dall’Amministrazione comunale del sindaco Giovanni Allegrini, con l’ammissione a finanziamento di due progetti di sostegno che rientrano nel bando pubblico PSR Puglia 2014-2020 – Gal Alto Salento 2020, e che riguardano, entrambi, Leggi il resto di questo articolo »

Bianco&Nero – cartoline da San Michele Salentino

Aggiornato il 16/10/2020 – San Michele Salentino, Corso Vittorio Veneto – Cartolina inviataci da Giuseppe Argentiero che riporta sul retro Leggi il resto di questo articolo »

Incontro pubblico sull’olio extra vergine d’oliva e presentazione del concorso “Olio di famiglia”

Promuovere il consumo di olio extra vergine di oliva e sensibilizzare i consumatori sulla lettura dell’etichetta per conoscere le caratteristiche nutrizionali, la varietà, l’origine e la tracciabilità del prodotto. Con queste finalità la cooperativa sociale agricola di comunità “Borgo Ajeni” in collaborazione con il Comune di San Michele Salentino ha promosso, per venerdì 9 ottobre, con inizio alle ore 18.30 in piazza Marconi, un incontro pubblico, per parlare di olio extra vergine d’oliva. Dopo i saluti istituzionali del sindaco, Giovanni Allegrini, interverranno Tommaso Battista, presidente Copagri Puglia, Mimmo Lavacca, referente del concorso “Olio di Famiglia” e Fabrizio Gugliemi, cooperativa sociale “Borgo Ajeni”.

“L’olio extra vergine d’oliva – afferma il sindaco Giovanni Allegrini – è, insieme al fico mandorlato, il simbolo del nostro territorio e racchiude in sé il profondo legame tra cultura, tradizione e territorio del nostro Paese. La nuova campagna di produzione olivicola è già partita e, aldilà della forte preoccupazione che deriva dall’avanzare della Xylella, l’annata 2020 si Leggi il resto di questo articolo »

IL MIO DIZIONARIO (di Vincenzo Palmisano) – 25^ parte

RIFIUTI

Nel 1933 lo scrittore e giornalista toscano Bino Sanminiatelli fece un viaggio in Puglia e ne ricavò un lungo articolo, che fu pubblicato dal Corriere della Sera.

Il reportage metteva in luce il contrasto stridente tra la straordinaria bellezza dei monumenti e il degrado Leggi il resto di questo articolo »

Si piantano 7 giovani querce nel Parco Augelluzzi. Porteranno il nome dei laureati sammichelani nel locdown

Avrà luogo domenica 4 ottobre, alle ore 11, in località Parco Augelluzzi, la cerimonia di messa a dimora di sette giovani querce, donate dalla Regione Puglia, Anci Puglia e l’agenzia Arif regionale per premiare coloro che si sono laureati nel periodo di confinamento dovuto al rischio epidemiologico da Covid-19 e non hanno potuto vivere l’emozione della proclamazione pubblica. Durante la manifestazione dello scorso 12 settembre, infatti, hanno ricevuto le piante e gli attestati simbolici dal sindaco Giovanni Allegrini e dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Tiziana Barletta, 7 neo laureati sanmichelani che hanno concluso il loro percorso di studi superando anche le difficoltà connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19. Si tratta di Leggi il resto di questo articolo »

Il Fico: Biodiversità e paesaggi. La Comunità di prodotto per la tutela e valorizzazione del paesaggio rurale dell’Alto Salento

Sabato 26 settembre in occasione della quinta edizione di Hortus Ostuni si svolgerà la conferenza dal titolo “Il Fico: Biodiversità e paesaggi. La Comunità di prodotto per la tutela e valorizzazione del paesaggio rurale dell’Alto Salento”.

L’appuntamento è per le ore 10,30 presso lo spazio eventi della Villa Comunale “Sandro Pertini” della Città Bianca.

Vi prenderanno parte Guglielmo Cavallo, Sindaco di Ostuni; Pierangelo Argentieri, Presidente di Hortus Puglia e referente del Fico Mandorlato di San Michele Salentino; Vincenzo Iaia, Presidente del Gal Alto Salento; Antonio Campitelli, Consigliere comunale e referente della Comunità di Progetto Fico Reale di Atessa (Chieti); Gianpaolo Priore, responsabile dei presìdi centro nord puglia e membro della segreteria regionale di Slow Food.

Modera il giornalista e segretario di Hortus Leggi il resto di questo articolo »

Il tradizionale fico mandorlato permane ancora nella cultura popolare dei sanmichelani (foto)

Aggiornato il 10/09/2020

Nei primi giorni di settembre degli ultimi 19 anni si è tenuta, senza soluzione di continuità, la fiera del fico mandorlato, evento di promozione del “frutto dolce e granuloso”, per noi ricco di vecchi ricordi ed ora delizia per i palati dei turisti che convengono nella nostra terra. Nel 2012, per le 11 edizioni degli anni precedenti, erano Leggi il resto di questo articolo »

Gli incivili di Piazza Marconi a San Michele Salentino

Riceviamo da Francesco Cavallo e di seguito pubblichiamo:

06/09/2020 – ore 10,10: centro della piazza: gli incivili di San Michele, e nessuno Leggi il resto di questo articolo »

Turismo in Puglia: perdite per 30 milioni di euro

Riceviamo da Federalberghi Brindisi e diseguito pubblichiamo:
I dati di Federalberghi parlano chiaro: “In Puglia perdite per 300 milioni di euro”.
La nostra regione ha tenuto meglio di altre, nel solo mese di agosto, ma sono mancati totalmente i turisti stranieri e i gruppi organizzati. Previsioni molto negative anche per i mesi di settembre ed ottobre in quanto la paura del ritorno del virus non invoglia a viaggiare.
“Ora servono certezze dal punto di vista economico per imprese e lavoratori, un piano di rilancio su scala regionale e una prevenzione sanitaria concreta. Solo in questo modo si può far partire il settore in maniera funzionale”, spiega Pierangelo Argentieri, presidente di Federalberghi Brindisi e vicepresidente regionale Leggi il resto di questo articolo »

Parco Augelluzzi: Finanziato il progetto di rigualificazione

Il progetto di riqualificazione paesaggistica dell’area naturale comunale “Parco Augelluzzi” ottiene un finanziamento di circa 85 mila euro derivanti dal PSR Puglia 2014/2020 – Misura 19 – Sottomisura 19.2 “Sostegno all’esecuzione nell’ambito degli interventi della strategia” – SSL del GAL Alto Salento 2020 – 1.1 “Interventi di riqualificazione paesaggistica di proprietà pubblica”. Il progetto prevede una riqualificazione delle aree degradate, un miglioramento e adeguamento delle strutture nonché l’acquisto di attrezzature ed impianti.

Un ulteriore tassello di un piano di sistemazione complessivo dell’area naturale che prevederà, tra le altre cose, l’installazione di un sistema di illuminazione e la coltivazione di alberi di fico, con il recupero di antiche varietà, che costituiscono il prodotto Leggi il resto di questo articolo »

CARISSIMO MONDINO (di Vincenzo Palmisano)

Carissimo Mondino,

ecco la mia opinione sulla denominazione del “Fico mandorlato”.

Fiera, festival o sagra?

La fiera mi fa pensare al mercato, il festival mi fa pensare alla gara canora, la sagra mi fa pensare al paese, alla tradizione, alle sue feste, ed evoca antiche atmosfere rurali.

Le tre voci non sono sinonimi veri e propri, ma si somigliano perché hanno in comune la folla e il divertimento.

La scelta è anche questione di gusto.

A me sembra più calzante la parola sagra, perché suona come un omaggio Leggi il resto di questo articolo »

San Michele Salentino: già disponibile il souvenir per i turisti

Riceviamo da Francesco Zecchino e di seguito pubblichiamo:

E dopo la guida turistica… è arrivato anche il primo souvenir per i nostri turisti, la Calamita…

Chi viene in vacanza a San Michele Salentino Leggi il resto di questo articolo »

FICHI SECCHI (di Edmondo Bellanova)

Non so chi e da quando ha deciso di intitolare “Festival del Fico Mandorlato” la splendida iniziativa per la riscoperta e valorizzazione di questo nostro prodotto.

Per anni è stata denominata “Fiera del Fico Mandorlato” alternandosi con la variante dialettale al femminile (Fica) che creò un alone di sottintesi che, comunque, fece bene alla pubblicizzazione del prodotto.

Dalla 18^ edizione torniamo alle “ficate”, ma non mi piace!

Fiera, festival mi sembrano termini inappropriati. Basta consultare un qualsiasi dizionario per rendersi conto che la definizione più giusta dovrebbe essere SAGRA; ma, qui, chiedo aiuto al prof. Vincenzo Palmisano al giudizio del quale ci rimettiamo, Leggi il resto di questo articolo »

IL MIO DIZIONARIO (di Vincenzo Palmisano) – 24^ parte

MIDIESIS

Ogni mattina mia moglie apre la finestra  “Midiesis”, io mi affaccio e vedo Piazza Marconi, salotto, teatro e cuore pulsante di San Michele Salentino.
E, di colpo, il rito Leggi il resto di questo articolo »

Rinviato al 2021 il Festival del Fico Mandorlato

La 19esima edizione del Festival del Fico Mandorlato di San Michele Salentino non si terrà. Lo hanno deciso questa mattina, al termine di una riunione di confronto, il sindaco Giovanni Allegrini, l’assessora allo Spettacolo, Angela Martucci ed i produttori del fico, ovvero i titolari delle aziende “Feudo San Giacomo”, “Azienda Agricola Nigro” e “Azienda Agricola Monaco Rocco”.

“La priorità – afferma il sindaco Allegrini – è limitare le occasioni di aggregazioni per contenere i contagi da Covid che, come purtroppo si registra negli ultimi giorni, sono tornati nella nostra provincia. Il Festival del Fico ogni anno raccoglie nel nostro Paese centinaia di persone, soprattutto, dalle città limitrofe ma, anche, tanti turisti e, onde evitare un’affluenza di persone poco gestibile, non alimentare il clima di panico diffuso ma garantire piena sicurezza per tutti, Leggi il resto di questo articolo »

MATRIMONI (di Edmondo Bellanova)

Mi rivolgo alla memoria di Claudio Muschio per aggiungere qualcosina ai soliti splendidi ricordi di Marcello Veneziani quando ritorna al sud!

A San Michele Salentino, dopo la cerimonia religiosa, il corteo, con sposi impacciati, parenti fieramente divisi per appartenenza, gli invitati nel loro migliore abbigliamento con ostentata mostra di ori e pettinature e bambini, con le tasche piene di “cannulicchië” raccattati sul sagrato della chiesa, impazienti di sgaiattolare tra le porte aperte per occupare i posti migliori, raggiungeva il Cinema Vittoria di Pietro Azzarito in Via Napoli.

Allora, come oggi, per quell’occasione ci si sfiancava nella ricerca del vestito più opportuno con il risultato di vedere costrette in colorati rasi le donne che per tutto il resto dell’anno ed altre sarebbero uscite da casa con “lu vantilë” su canoniche vesti nere. Le cravatte agli uomini stavano sempre troppo strette e la “cammisolë” era una dantesca costrizione per chi (tutti) avevano intenzione di rimpinzarsi.

Come nei migliori spettacoli teatrali, agli sposi era riservato il centro del palcoscenico e da lì, dall’alto, dominavano la sala con gli invitati allineati e coperti come in uno schieramento militare nelle  poltroncine,  certo più comode delle sedie in paglia di casa.

Da quel momento allo sposo era consentito togliere i guanti bianchi con Leggi il resto di questo articolo »

BESTIE!

Lo scempio dell’abbandono di rifiuti che coinvolge la strada extraurbana ubicata proprio di fronte alla entrata del Cimitero comunale di San Michele Salentino.
Le foto sono state scattate Leggi il resto di questo articolo »

Laureati con 110 (e lode)

Facebook
Utenti in linea