STRADE PERICOLOSE (di Edmondo Bellanova)

Con determina n°151 del 14.05.2021 è stato conferito incarico all’Ing. Michele Saponaro di San Vito dei Normanni,  per la messa in sicurezza “per le strade comunali per le quali sussiste pericolo per la circolazione”. L’importo dei  lavori dovrebbe ammontare a 825.000,00 euro più Iva.

Con piacere  l’altro giorno ho incontrato il Sindaco Allegrini, il vice sindaco Scatigna ed il consigliere Michele Salonna  sulla strada comunale in contrada Cotogni, che, dai pressi del Ristorante al Torchietto, congiunge la provinciale San Vito-Francavilla alla Ostuni-Francavilla.  Credo stessero lì per rendersi  conto della situazione e dare utili suggerimenti al progettista.

Erano fermi sulla vecchia provinciale Ostuni–Oria (ormai cancellata dal vegetazione spontanea!) proprio alle spalle dell’incrocio,  sotto la chiesetta di Carella (forse dal nome dell’artista che dipinse il grande quadro della Madonna del Rosario ora custodito da don Rocco Ivone). Spero che si siano resi conto dell’estrema pericolosità di quell’incrocio e della assoluta mancanza di visibilità per chi deve affrontare i due dossi  all’inizio e alla fine della depressione naturale della strada.

Non mi azzardo a suggerire soluzioni  tecniche, ma mi auguro che i nostri amministratori, pur nella generale e complessiva valutazione di tutte le altre  problematiche possano porre rimedio ad una evidente, inconfutabile situazione di pericolosità.

sanmichelesaletino 16novembre2021edmondobellanova

p.s.: si può prevedere nel progetto la ricostruzione delle banchine con la relativa pulizia dei  bordi stradali da pietre, erbe, canneti, roveti e piante che invadono la sede stradale?

Lascia un Commento

Hockey su prato a San Michele S.no

Laureati con 110 (e lode)

Facebook
Utenti in linea