LU SINECHE DEVOT (di Martin Menzares)

LU SINECHE DEVOT, poesia in dialetto sanmichelano di Martin Menzares, scritta l’8 maggio 2021.

Dopo aver letto la preghiera del nostro Sindaco rivolta oggi al Santo Patrono di San Michele Salentino, Martin Menzares ne ha scritto un’altra delle sue. Sperando di non turbare il senso religioso di tanti cittadini sammichelani, chiediamo umilmente di compatirlo: lui appartiene a quella piccola minoranza Leggi il resto di questo articolo »

LU CUMANDAMENT – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “LU CUMANDAMENT” Leggi il resto di questo articolo »

Donazione del sangue a San Michele Salentino per domenica 9 maggio 2021

L’AVIS comunale di San Michele Salentino organizza una Donazione del Sangue che si terrà domenica 9 maggio 2021 in Piazza Marconi, dalle ore 8:00 alle ore Leggi il resto di questo articolo »

LA GENESI (di Orazio Azzarito)

Passati 5 giorni dall’inizio della creazione, il CREATORE era un pò stanchino.

E chi non lo sarebbe, creare miliardi di galassie, stelle, pianeti, elementi, ecc. anche per uno come LUI (in verità un pochino megalomane; bastava il solo sistema solare ed avrebbe potuto fare tutto in una frazione di secondo) così pignolo, era un enorme stress.

Quando però si accorse che tutti quei cataclismi, il big bang, stravolgimenti catastrofici erano sì uno spettacolo strabigliante ma che poi sarebbe servito a poco se tutte quelle cose belle erano inanimate. Chi lo avrebbe osannato per l’eternità? Sarebbe stata una noia bestiale.

Prese allora una decisione drastica, scelse un solo pianeta “vivibile” né troppo caldo né troppo freddo, la TERRA, e come un minestrone o brodo primordiale, ci riversò gli elementi: terra, acqua, aria, fuoco, una mescolatina e tutto fu fatto. Ma anche così gli sembrò che mancasse qualcosa. Ahh ecco!, Mancano gli alberi, gli animali, gli insetti (pure le mosche e le zanzare che poteva farne a meno) e così creò pure quelli. Si dimenticò del Leggi il resto di questo articolo »

Federalberghi: “Facciamo le Vacanze in Puglia”

Vista la quasi impossibilità, almeno per i prossimi mesi, di una ripresa del turismo nazionale o ancora peggio internazionale non possiamo fare altro, come associazione di categoria, che promuovere ed incentivare il turismo locale.

Prenotiamo le nostre vacanze in Puglia presso le tante strutture alberghiere ubicate in campagna, in collina, al mare o in città. Si tratta di una scelta sicuramente consapevole che aiuterà il territorio ma anche le imprese colpite da una crisi senza precedenti.

In questo contesto dove rimarranno purtroppo ancora alcune limitazioni e restrizioni il turismo cosiddetto domestico o di prossimità potrebbe essere una soluzione.

“Visitiamo i dintorni delle Provincie dove viviamo per conoscere meglio tanti gioielli naturalistici, paesaggistici, storici, culturali ed enogastronomici di una delle Regioni più belle d’Italia”, spiega Pierangelo Argentieri, Presidente di Federalberghi Brindisi e vice presidente regionale Leggi il resto di questo articolo »

LU CIUCCIE E LU VITALIZIE – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “LU CIUCCIE E LU VITALIZIE”.

“Il mio “Ciuccio” si è indignato leggendo che il senato ha “ripristinato” il vitalizio a Del Turco (che ancora lo prendeva) ed al “Celeste” Formigoni, due condannati passati in giudicato per avere intascato mazzette (e che mazzette!) alle spalle di noi contribuenti e di soprattutto di quelli meno abbienti, mentre nelle loro funzioni di rappresentanti di tutti noi, beccavano Leggi il resto di questo articolo »

SCRITTURA VERNACOLARE (di Vincenzo Palmisano)

Grazie alla gentile segnalazione dell’amico Lino Ciraci, ho scoperto con ritardo che il dizionario del nostro dialetto da me auspicato già esisteva ed è quello del professore Cosimo Balestra. Che ora ho finalmente tra le mani. Un’opera ammirevole per l’impegno profuso e per l’abbondanza del materiale Leggi il resto di questo articolo »

CUP (di Edmondo Bellanova)

Con la delibera di Giunta Municipale n° 39 del 30.03.2021 il Comune di San Michele Salentino ha determinato le tariffe per il CUP (Canone Unico Patrimoniale) a decorrere dall’01.01.2021.

Potrebbe sembrare una “semplificazione” per l’applicazione della tassa sull’occupazione del suolo pubblico (ex-Tosap) e di quella per la pubblicità e le pubbliche affissioni, ma…

La normativa è stata rivista alla  luce della legge n°160/2019 ed il Consiglio Comunale ha anche approvato il regolamento per il CUP.

Intanto, preliminarmente, noto che c’è un sostanziale aumento delle tariffe approvate rispetto a  quelle in vigore nel 2020 che erano state confermate nella misura di quelle stabilite per il  2019.

Non vorrei aver interpretato male le tabelle, ma mi sembra che si siano verificati Leggi il resto di questo articolo »

Centro vaccinale di San Michele Salentino aperto mercoledì 28 aprile 2021

Proseguiranno mercoledì 28 aprile 2021 le vaccinazioni anti Covid-19 all’interno del centro comunale di San Michele Salentino allestito all’interno del Palazzetto dello Sport.

Le somministrazioni saranno a cura sempre dei Medici di Famiglia e riservati, per il momento, alla categoria dei soggetti Leggi il resto di questo articolo »

A San Michele Salentino non avevamo partigiani sulle montagne… (di Giuseppe Argentiero)

A San Michele Salentino non avevamo partigiani sulle montagne, con fazzoletti rossi e comunisti.

Abbiamo avuto giovani contadini che si trovavano in guerra loro malgrado e che, dopo l’armistizio, hanno seguito gli ordini del Re rimanendo fedeli all’Italia e non al fascismo.
Su 650mila di questi, 20 erano di San Michele.

Di questi 20, 11 non tornarono a casa morendo nei campi di concentramento.

Gli altri 9 tornarono a casa e, non capiti, rimasero in silenzio senza nessuna gratificazione da parte dello stato.

A noi nipoti il compito di far emergere queste storie altrimenti dimenticate.

L’altra resistenza degli internati Leggi il resto di questo articolo »

MIT AFFET (lu professor Balestr) – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “MIT AFFET (lu professor Balestr)” Leggi il resto di questo articolo »

IL MIO DIZIONARIO (di Vincenzo Palmisano) – 30^ parte

BARI-SILIGO

Trascrivo qui di seguito due testi. Il primo è l’attacco di un interessante articolo di Michele Partipilo su Emancipazione femminile e Parità di genere apparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno il 27 marzo scorso.

Il secondo è l’incipit del libro “Padre padrone” di Gavino Ledda.

È il 16 dicembre 1928 in una scuola elementare barese. Il padre di un’alunna entra in classe e annuncia all’insegnante che ritira Leggi il resto di questo articolo »

Apertura del punto vaccinale a San Michele Salentino presso il Palazzetto dello Sport in via Tintoretto

A San Michele Salentino le prime dosi di vaccino contro il Covid-19 verranno somministrate domani, sabato 24 aprile, data in cui inaugura il centro vaccinale. Il Comune ha allestito il nuovo punto di somministrazione nel Palazzetto Leggi il resto di questo articolo »

Al via la I edizione del Concorso di idee “Il genio di Leonardo” promosso dall’ APS – ASD Il Nome é…

Soffia un vento diverso a Statte, a pochi chilometri da Taranto, la città dei due mari e di quello che in molti definiscono “il mostro siderurgico”. Non è un vento di maestrale, un libeccio o una forte tramontana. È un vento di proposte e di idee costruttive. A proporle un’Associazione di Promozione Sociale nata nel 2019 ma che ha già all’attivo diverse iniziative. «Dobbiamo tutelare e difendere l’ambiente prendendocene cura – dice Giuseppe D’Onghia, Presidente dell’APS Il Nome é… – e ricordarci sempre che la Terra non è un’eredità ricevuta dai nostri padri, ma un prestito da restituire ai nostri figli (antico proverbio amerindio, ndr) e a loro dobbiamo pensare ora più che mai. Per questo abbiamo indetto il Concorso di idee: “Il genio di Leonardo”».

L’iniziativa offre la possibilità ai giovani che non hanno ancora compiuto 17 anni, di vedere realizzata una propria idea. Tre i temi del concorso: la tutela dell’ambiente, la gestione di raccolta e smaltimento rifiuti, il riciclo e l’energia.

Per partecipare c’è tempo fino al 15 maggio A giudicare le presentazioni più innovative ci sarà una giuria Leggi il resto di questo articolo »

LU VACCIN – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “LU VACCIN”.

“Il mio amico “ciuccio” non poteva non essere influenzato anche lui dalla campagna vaccinale e pertanto l’ho coinvolto. Purtroppo vista la natura pseudo sessuale Leggi il resto di questo articolo »

ANCORA VERNACOLO (di Vincenzo Palmisano)

Quando il principe Dentice di Frasso di San Vito dei Normanni, uno dei tanti latifondisti di Terra d’Otranto, diede in enfiteusi le terre” boscose e sementabili” di Masseria Nuova ( detta San Michele ) di sua proprietà, molti nuclei familiari di Ceglie Messapica, di Ostuni, di Leggi il resto di questo articolo »

LA MASCHERIN – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “LA MASCHERIN”: Leggi il resto di questo articolo »

LI QUATT STAGION – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “LI QUATT STAGION”: Leggi il resto di questo articolo »

VIA PISCIACHEN (di Martin Menzares)

VIA PISCIACHEN, poesia in dialetto sanmichelano di Martin Menzares, scritta nel 2009.

Anche in nostro Martin è venuto a conoscenza di ciò che è avvenuto negli anni in Via Pisacane a San Michele Salentino (la strada era luogo per far fare i bisogni ai propri cani). Da questa situazione ne ha tirato fuori una delle Leggi il resto di questo articolo »

“I Custodi della Bellezza”: incontro con l’autore e aggiornamenti su “Augelluzzi Bene Comune”

Martedì 13 aprile 2021 alle ore 18,30 in streaming su facebook (Augelluzzi Bene Comune, FPB Productions e Nova Network Media), “I Custodi della Bellezza”: incontro con l’autore e aggiornamenti su “Augelluzzi Bene Leggi il resto di questo articolo »

Orazio Azzarito: dalle radiocomunicazioni per lavoro, alla poesia dialettale per passione

Avendo apprezzato le poesie in vernacolo sanmichelano che Orazio Azzarito ha condiviso con noi, lo abbiamo invitato a “presentarsi” e farsi conoscere (un po’ come si usava un tempo: a cci si ffigghije? a cci appartien? com si ‘intenn ijattant? a ddo ijabbet?…).  Ecco, in sintesi, la sua storia: Leggi il resto di questo articolo »

VERNACOLO (di Vincenzo Palmisano)

Prof. Vincenzo Palmisano

Dopo aver ascoltato le poesie in vernacolo di Rocco D’Urso e di Orazio Azzarito, ho riletto gli articoli dell’amico Lino Ciraci dal titolo “A proposito del sanmichelano” pubblicati una ventina di anni addietro sul periodico “Prospettive” diretto da Francesco Gorgoni,  e mi è venuto il desiderio di tornare con rapide annotazioni sul tema del dialetto, un bene culturale immateriale che merita di essere tutelato e preservato.

Lo studio del dialetto sanmichelano del professore Ciraci, condotto con la passione e l’acribia che l’argomento richiede, è importante perché colma una lacuna. Nessuno infatti prima di lui aveva compiuto un lavoro così Leggi il resto di questo articolo »

LU CUMIZIE – poesia in dialetto sanmichelano di Orazio Azzarito (audio)

Il nostro concittadino Orazio Azzarito ci invia l’audio di un’altra sua poesia in dialetto sanmichelano, “LU CUMIZIE”: Leggi il resto di questo articolo »

Donazione serale del sangue a San Michele Salentino per sabato 10 aprile 2021

L’AVIS comunale di San Michele Salentino organizza una Donazione serale del Sangue che si terrà sabato 10 aprile 2021 presso l’Oratorio parrocchiale, dalle ore Leggi il resto di questo articolo »

La risposta del sindaco Giovanni Allegrini al consigliere comunale d’opposizione Alessandro Torroni

L’utilizzo del Covid come leva emotiva per attaccare l’Amministrazione è una triste pagina politica del nostro paese, un subdolo tentativo di speculazione da parte di un consigliere comunale d’opposizione che in questi anni ha fondato la sua azione solo ed unicamente su attacchi personali senza fondamenta.

Da un anno, ormai, questa Amministrazione in maniera ragionevole affronta con la dovuta serietà e preoccupazione questa pandemia che non ha risparmiato e risparmia San Michele Salentino. Non dimentico i concittadini deceduti a causa del virus né coloro che, anche, oggi stanno combattendo contro il Covid. Con senso di responsabilità verso il paese che amministro ho sempre agito in maniera trasparente, comunicando come è giusto e opportuno, tutti gli aggiornamenti, cercando di far capire ai miei concittadini l’importanza di assumere comportamenti non promiscui e pericolosi.

Questo virus ha dimostrato che nessuno è immune ma con le dovute attenzioni e con gli strumenti a nostra disposizione, abbiamo sempre cercato di proteggere tutti, dipendenti comunali compresi.

Il dottor Leonardo Franzoso, dirigente del settore economico-finanziario, Leggi il resto di questo articolo »

Hockey su prato a San Michele S.no

Laureati con 110 (e lode)

Facebook
Utenti in linea