XYLELLA A CONVEGNO (di Edmondo Bellanova)

Con il solito, insopportabile, ritardo, in una sala stracolma di cittadini interessati al problema, si discute della xylella e alla contenuta presentazione/relazione del Sindaco Allegrini e dell’assessore Ciciriello segue l’intervento del dott. Cosimo Cavallo.

Il suo è quasi uno sfogo di chi è impegnato in una crociata contro miscredenti infedeli che non riconoscono il tremendo destino cui è, irrimediabilmente, condannato il patrimonio ambientale di questa provincia e regione.  Lamenta il “remare contro” di politica e magistratura e di certa parte della società civile che demagogicamente si pone a difesa dell’ulivo con argomentazioni poco scientificamente sostenute se non strumentali.

Tutto sembra giusto e logico: buone pratiche, eradicazioni, trattamenti fitosanitari, controlli multe e sanzioni. C’è un problema: tutti questi interventi devono essere/sono a carico del proprietario, agricoltore. Lo Stato si dimena in leggi, decreti e circolari senza erogare un qualsiasi contributo a sostegno di chi praticamente deve combattere sul territorio questa xylella e continuare ad eseguire queste pratiche agricole che tante volte non è possibile effettuare  con il calendario in mano per rispettare termini temporali logici solo per chi opera a tavolino. Prevedono, promettono rimborsi e ristori… e non si vede una lira!

Le multe sono salatissime e le sanzioni praticamente eterne con l’aggravante dell’ esclusione dal beneficio degli aiuti comunitari.

A noi mandano i carabinieri-forestali per eseguire i controlli ; alle banche hanno consegnato camionate di euri per sanare debiti contratti per favorire amici e politici.

Così va il mondo ed è triste costatare che a prenderlo in quel posto è sempre il più debole, ma questa volta ci consola il sapere che anche i turisti soffriranno, non potendo più godere della bellezza delle nostre piante d’ulivo, monumenti della civiltà contadina e testimoni di lavoro, impegno e amore profuso dai nostri avi.

sanmichelesalentino04maggio2018edmondobellanova

I Commenti sono chiusi

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea