Mario Nacci: San Michele Salentino nell’anima

Mercoledì 12 Aprile alle ore 19:30, presso la Pinacoteca Comunale “S. Cavallo” di San Michele Salentino, si svolgerà l’incontro pubblico per ricordare la figura di Mario Nacci.

Interverranno il sindaco, Avv. Pietro Epifani; l’assessore alla Cultura, Avv. Maristella Menga; Franco Nacci e Rosaria Gasparro.

Nell’occasione sarà esposta una mostra fotografica tratta dall’archivio di Mario Nacci donato al Comune di San Michele Salentino dal figlio Franco.

—–

Il 4 settembre 2016, così ha scritto Edmondo Bellanova su queste pagine  nell’apprendere la notizia della scomparsa:

A Torino è morto Mario Nacci (lu gnurë). Mario, scapestrato amico-notturno-estivo, professore in Piemonte, era e dovrebbe essere la memoria di tanta storia di San Michele Salentino. Per anni, con il suo lapis affilatissimo, il minuscolo notes ed un antiquato registratore, ha raccolto testimonianze di vita, storie, filastrocche, canti, proverbi, credenze, usi e costumi sanmichelani. Ora tutto quel lavoro certosino (un tesoro d’informazioni, per noi!) può correre il rischio d’andare perduto, bruciato, smaltito in chi sa quale discarica. Questo rischio non lo dobbiamo correre e allora  rivolgo a suo figlio Francesco l’accorato invito a non disfarsi di quella documentazione. Spero che anche il Sindaco e l’assessore alla cultura si vogliano unire a questo mio appello nel tentativo di recuperare una documentazione nella quale la cultura sanmichelani affonda le sue radici.

3 Commenti a “Mario Nacci: San Michele Salentino nell’anima”

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea