Ancora, mille… (di Nicola Romanelli)

Carissimo Rocco, ti sono grato per quello che fai, per le tue fatiche, per i momenti emozionanti ma soprattutto per quelle situazioni in cui non ti arrendi e prosegui con tenacia per un lavoro più favorevole a noi che a te stesso.

Grazie espresso col cuore! E per riconoscenza ti regalo, approfittando del fico mandorlato presentato al salone internazionale del gusto di Torino, queste foto di fichi su na sceye!

Veramente i fichi importati dalla Turchia li compro alla Migros, mentre la sceye me la regalò mio cognato Donato.

Vedi carissimo Rocco, con i tuoi articoli tu ci fai sognare, e non solo, esorti a creare ed io vivendo lontano sogno ed auguro prosperità per chi vive in San Michele.

I fichi con le mandorle sono una realtà per il paese, sappiamo che attorno protrebbe rinascere quell’artigianato andato perduto, che era il fiore all’occhiello per i nostri contadini (vecchi analfabeti, li chiama qualcuno, ma all’occasione possono essere maestri di vita!).

Penso che i fichi si potrebbero accoppiare non solo con piccole sceye, ma anche in piccole menze, in piccoli capasoni, in cofani e panari.

Beh questo mi fai sognare, e sogno di veder in San Michele fiorenti artigiani intenti alla produzione di ceramiche per capasoni e menze, mentre altri in vimini creano cofani e panari destinati al commercio dei fichi col marchio Made in San Michele Salentino.

Forse per l’ccasione si creerebbe qualche forno, come se ne usavano nelle campagne una volta, ma forse oggi coi tempi moderni spunterebbe una fabbrica per la creazione e l’imballaggio di tutti questi pregiati prodotti e … sogno … tornerebbe su un malandato carretto trainato da un cavallo bianco Barrack con una sola gamba affollato da paesani a vendergli i fichi raccolti nelle nostre stupende campagne!

Allora Rocco, ti auguro una vita sana e prospera e mi auguro che il sogno, forse in chiave moderna si avveri e questo credo sia lo scopo dei tuoi sacrifici e dei nostri desideri.

Ti abbraccio, Nicola

Articolo correlato:

2 Commenti a “Ancora, mille… (di Nicola Romanelli)”

  • midiesis:

    Che l’esperienza midiesis.it stimoli la “memoria”, susciti passione, accorci le distanze, fa molto piacere e gratifica senz’altro chi, con me, impegna un po’ del suo tempo per la sammichelanità.
    Le tue idee (i tuoi “sogni”) sono belle come le tue foto.

  • edmondo:

    …e se tornassimo a chiamarli : fichi maritati?

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea