NO Enfiteusi: sopralluogo del CTU in contrada Sardella

Riceviamo da Galizia Domenico e di seguito pubblichiamo:

Giovedi 18 Gennaio, il comitato No-Enfiteusi si è recato nei pressi della masseria “Sardella”, luogo in cui si è tenuto un sopralluogo da parte del perito (C.T.U. consulente tecnico d’ufficio nominato dal giudice di Brindisi) per stabilire l’ammontare dell’importo del “nuovo” canone enfiteutico.

Il sopralluogo che sarà seguito da perizia tecnica, si è reso necessario poiché la somma di denaro richiesta da alcuni concedenti, il così detto V.A.M. (Valore Agricolo Medio), è stato dichiarato INCOSTITUZIONALE pertanto non applicabile.

Ringraziamo ancora una volta la magistratura per la scrupolosa attenzione che sta dedicando alla questione enfiteusi, al contrario di tanti parlamentari che si sono disinteressati e dimenticati di “lavorare” per i loro territori di provenienza!

—–

TAG: ENFITEUSI

 

I Commenti sono chiusi

Facebook
Utenti in linea