Questione “enfiteusi”: incontro a Roma

Riceviamo da Michele Salonna, consigliere comunale e provinciale rispettivamente del Comune di San Michele Salentino e della Provincia di Brindisi, e di seguito pubblichiamo:

Come preannunciato, giovedi 11 novembre 2021, alcuni cittadini dei comune di San Michele Salentino e di Latiano, ed una delegazione  composta dal sindaco del comune di San Michele Salentino, Giovanni Allegrini, dal consigliere comunale di San Vito dei Normanni, Marco Ruggero, dal consigliere comunale del comune di Torre Santa Susanna, Gabriele Presta, dal consigliere provinciale Michele Salonna,  si sono recati a Roma per ricercare una soluzione legislativa alla questione ENFITEUSI.

A Roma la predetta  delegazione, unitamente al rappresentate nazionale del sindacato Uila e al dott. Domenico Chirico (in rappresentanza del comitato “no-enfiteusi”) è stata ricevuta  dalla sottosegretaria del Ministero della Giustizia avv. Anna Macina e successivamente dagli onorevoli Aresta, D’attis, Cassese ed Abbate.

Con loro si è ricercata una soluzione legislativa che possa risolvere, a breve, l’annosa questione.
La complessità della materia, che coinvolge istituti giuridici fondamentali per il nostro diritto, ci impone di essere cauti nel proclamare facili vittorie, però si è avuto modo di constatare che sulla questione vi è un interesse reale del mondo politico, si tratta solo di trovare lo strumento giuridico idoneo e questo è stato l’impegno assunto.

Michele Salonna


—–

TAG: ENFITEUSI

Lascia un Commento

Hockey su prato a San Michele S.no

Laureati con 110 (e lode)

Facebook
Utenti in linea