In distribuzione il calendario 2021 dell’Amministrazione comunale di San Michele Salentino

Anche quest’anno, l’Amministrazione Comunale di San Michele Salentino vuole omaggiare i cittadini con il tradizionale calendario per omaggiare la storia del paese, dal punto di vista storico e culturale.

“Al professore Stefano Cavallo va la copertina che ci accompagnerà per tutto il 2021 – spiega l’assessora alla Cultura, Rosalia Fumarola – e per questo abbiamo scelto una delle opere più significative: “Ulivi del mio paese”, riportando anche un prezioso desunto delle sue dichiarazioni che rivelano la vera natura che muove l’arte e la creatività di un artista, il quale làscito ha arricchito in maniera inequivocabile la nostra civiltà, semplice, contadina e fondante.”

La Pinacoteca Comunale porta il nome di Salvatore Cavallo, scultore e abile scalpellino del paese; in molti hanno frequentato la sua bottega, fra questi suo figlio Stefano Cavallo, il quale ha affinato il suo talento frequentando la Scuola Artistica di Lecce e nel tempo libero, da ragazzino affianco a suo padre ha consacrato la sua carriera di pittore, scultore, scalpellino di “pietra gentile”.

“Così venne definita la pietra scelta dalle cave di Carovigno – continua l’assessora - perché ben si prestava ad essere plasmata asseconda del gusto estetico che l’artista intendeva incidere, spesso d’ispirazione tardo barocca e liberty. Insieme a tutti gli scalpellini che in quel periodo ingentilirono, quasi a ricami su commissione le abitazioni in tufo bianco, materiale ampiamente impiegato nel nostro territorio, con bassorilievi, volte, cornicioni e balconi delle case di San Michele Salentino ma non solo, le commissioni spesso erano destinate anche fuori provincia. Un dono alla memoria e all’arte che sia di buon auspicio per tutto il 2021 da parte mia e di tutta la maggioranza.”

Rosalia Fumarola, assessora alla Cultura

 

Lascia un Commento

Laureati con 110 (e lode)

Facebook
Utenti in linea