150 mila euro di finanziamento ottenuto dal Comune di San Michele Salentino con il Bando regionale “Smart Grids”

Ammonta a 150 mila euro il finanziamento ottenuto dal Comune di San Michele Salentino grazie alla partecipazione al Bando regionale “Smart Grids”, nell’ambito del POR Puglia 2014-2020, Asse IV (Energia sostenibile e qualità della vita), Azione 4.3.
Il progetto, redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale, prevede la realizzazione di sistemi intelligenti di distribuzione dell’energia associati a sistemi di accumulo dell’energia da destinare ad applicazioni ad uso pubblico ubicati presso la scuola media statale “Giovanni XXIII”.
In concreto, il gruppo di accumulo dell’energia elettrica permetterà di bilanciare la produzione ed i fabbisogni energetici dell’edificio, già dotato di impianto fotovoltaico connesso alla rete del distributore locale ed in regime di scambio sul posto, integrato con due infrastrutture (colonnine) per la ricarica di veicoli elettrici attraverso apposite app su smartphone interoperabili.
Il progetto finanziato servirà, quindi, ad installare batterie per l’accumulo basate su tecnologie innovative che consentano di ottenere prestazioni elevate in termini di sicurezza, invecchiamento, corrente di picco e tempi di ricarica, e siano caratterizzate da un basso impatto ambientale.
“Un’importante traguardo, grazie al lavoro del nostro Ufficio Tecnico – commenta l’assessora Angela Martucci – che si inserisce nel più ampio obiettivo, da parte dell’Amministrazione comunale, di incentivazione al risparmio energetico e alla tutela dell’ambiente”.
COMUNICATO STAMPA dell’Amministrazione Comunale

I Commenti sono chiusi

Laureati con 110 (e lode)

Facebook
Utenti in linea