L’ORATORIO (di Sandro Torroni)

Come fosse ieri quando S, Michele S., nel suo pieno fervore, aggiungeva al suo piccolo ma prezioso patrimonio artistico, sociale e culturale un altro gioiello: l’Oratorio.

Ma quanto impegno, quanta fatica, quante preoccupazioni. Alla fine, però, DIO vince su tutto e di tutti.  L’ ORATORIO si è realizzato.

Ieri sera, assieme ad una miriade di bambini, ragazzi ed adulti i nostri due parroci, Don Tony e Don Pino, con una originale e sorprendente rappresentazione tenuta dai nostri ragazzini, hanno festeggiato il suo decennale.

A distanza di dieci anni è doveroso sottolineare che se quest’opera si è potuta realizzare, lo si deve sicuramente al generoso contributo di tanti concittadini e all’otto per mille della Chiesa cattolica, ma soprattutto alla grande volontà, all’entusiasmo, alla perseveranza, alla lungimiranza e all’amore che sin dal primo giorno don Tony ha dimostrato per questo paese ed i suoi fedeli, il quale, sulla scia del sogno di Don Pietro Galetta, ha avuto le capacità di tramutare quel sogno in realtà.

Ora sta a noi Sammichelani tramutare questo sogno in una realtà vera dando ai nostri ragazzi l’opportunità di crescere ed educarsi in un ambiente sano e pieno di valori.

A don Tony il nostro più sentito ed affettuoso ringraziamento per quanto fa per la crescita sociale, religiosa e culturale della nostra comunità.

A don Pino che abbiamo avuto il piacere di riabbracciare tra noi, l’augurio che possa con le sue capacità e il suo entusiasmo, aggregare tutti i Giovani di San Michele.

Un ringraziamento va anche a tutte le catechiste che con il loro impegno e amore seguono i nostri ragazzi.

Colgo l’occasione per Augurare  a tutte le Famiglie  un sereno Natale.

Sandro TORRONI


 

I Commenti sono chiusi

Facebook
Webcam Piazza Marconi


Utenti in linea