In avvio n. 2 corsi di formazione professionale gratuiti finanziati POR PUGLIA 2014/2020

La Scuola Professionale “Giacomo Rousseau” di Latiano ha ottenuto, nell’ambito dell’Avviso pubblico della Regione Puglia n. 5/FSE/2018, l’autorizzazione e l’ammissione a finanziamento di due corsi di qualifica professionale di “Operatore/trice per i servizi di informazione, accoglienza all’utenza e di vigilanza del patrimonio museale” (Denominazione sintetica: Addetto all’accoglienza e sorveglianza museale) e di “Tecnico della gestione dell’allevamento zootecnico” (Denominazione sintetica: Tecnico dell’alimentazione animale), rispettivamente inseriti nel Repertorio Regionale delle Figure Professionali (RRFP) con codici n. 470 e n. 120.

L’Operatore/trice per i servizi di informazione, accoglienza all’utenza e di vigilanza del patrimonio museale è preposto/a alla vigilanza del patrimonio museale, all’interno dei locali espostivi e nelle aree di pertinenza del museo; accoglie il pubblico, fornisce la prima informazione, svolge le funzioni connesse all’accesso del pubblico, la distribuzione e l’eventuale vendita dei materiali informativi e promozionali del museo.

Il Tecnico della gestione dell’allevamento zootecnico mette a punto la composizione delle miscele e formula i mangimi per le varie specie di animali da allevamento. Può operare in grandi aziende zootecniche per tutte le attività connesse all’alimentazione degli animali, ma soprattutto nelle aziende mangimistiche, dove può lavorare anche nel settore della ricerca e dello sviluppo.

I corsi sono a fruizione gratuita perché finanziati da Unione Europea (Fondo Sociale Europeo – Piano operativo 2014-2020), Repubblica Italiana e Regione Puglia.

Ogni corso è rivolto a 20 persone che abbiano assolto al diritto-dovere all’istruzione e alla formazione ovvero che ne siano prosciolti, che abbiano fino ai 35 anni d’età, siano disoccupati o inattivi e residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia; i corsi si terranno a Latiano presso la sede della Scuola Professionale Giacomo Rousseau, in via Garibaldi n. 72. Già aperte le iscrizioni, che si chiuderanno il 21 ottobre 2019 alle ore 12. Superato il numero di 20 iscritti, è previsto lo svolgimento di prove di selezione.

Il corso “Operatore/trice per i servizi di informazione, accoglienza all’utenza e di vigilanza del patrimonio museale”, della durata di 900 ore, è proposto a candidati che abbiano i sopra menzionati requisiti, e che abbiano – a titolo preferenziale – un Diploma di istruzione secondaria di secondo grado e conoscenza della lingua inglese. Il corso gratuito si articolerà in n. 500 ore di attività di aula con docenti universitari e professionisti del settore, nonchè visite guidate nei Musei e n. 400 ore di stage presso musei e poli museali gestiti dalle imprese ed Enti partner.

Il corso “Tecnico della gestione dell’allevamento zootecnico”, della durata di 600 ore, è proposto a candidati che abbiano i sopra menzionati requisiti, e siano in possesso di Diploma di istruzione secondaria di secondo grado (Titolo/i preferenziale/i: Diploma di istruzione secondaria superiore di perito agrario o agrotecnico e/o frequenza a corsi di formazione post diploma specifici). Il corso gratuito si articolerà in n. 350 ore di attività di aula con docenti dell’Università degli Studi di Bari (Dipartimento di Medicina Veterinaria), professionisti del settore e visite guidate nelle imprese partner, nonchè in n. 250 ore di stage presso le imprese partner e/o presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bari.

Verrà garantita la parità di accesso alle donne.

I due corsi sono fruibili dai militari congedati che risultino disporre dei requisiti sopra citati e che risultino idonei secondo le selezioni svolte, in misura riservata non inferiore al 15% dei posti disponibili, come previsto nella Convenzione Operativa tra Regione Puglia e Comando Militare Esercito “Puglia” del 2014.

Bando, locandina e domande di iscrizione sono presenti e scaricabili sul sito web www.scuolarousseau.it

Lascia un Commento

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea