Il comunicato del Sindaco Allegrini in risposta alle polemiche di questi giorni

Riceviamo da parte del Sindaco Giovanni Allegrini e dell’Amministrazione comunale di San Michele Salentino e di seguito pubblichiamo:

Una Comunità come quella di San Michele Salentino da sempre apprezzata e riconosciuta come ospitale, dal punto di vista sociale e culturale, rischia di cadere, ancora una volta, nella trappola del livore e della rabbia di chi osteggia una natura religiosa tutta sua, distante dal magistero del Papa e della Chiesa.

Purtroppo in queste ore è andato in scena l’ennesimo esempio di strumentalizzazione religiosa per giustificare la propria incapacità di non saper professare, dignitosamente, il valore dell’Umanità.

La Chiesa, da sempre, fonda la sua dottrina attorno a quattro verbi: accogliere, proteggere, promuovere e integrare. Ed è nostro dovere, come Amministrazione ma, soprattutto, come Comunità fare nostri questi principi e metterli in pratica, con rispetto, anche, attraverso l’arte.

Non più tardi di alcune settimane fa, il 26 giugno, questa Comunità ha reso onore ai suoi soldati caduti nella I e nella II guerra mondiale. Giovani che hanno dato la propria vita per la libertà. Quella stessa libertà, seppur in una situazione inversa, diventa la meta da raggiungere per migranti e rifugiati che fuggono dalla guerra e dalle barbarie. Spesso, purtroppo, morendo in mare poco prima di raggiungerla.

Non siamo nessuno per poter utilizzare il nome di Dio invano ma è giusto ricordare a chi costruisce il suo consenso con politiche di egoistica chiusura che la fede è ben altra cosa: serve a creare ponti per superare le barriere dei pregiudizi, serve a far germogliare, anche, attraverso l’arte quel senso di Comunità solidale alla quale, forse, qualcuno non era abituato, avendo in passato autorizzato l’uso goliardico con finalità commerciali di spazi sacri dove era, solo, necessario silenzio e rispetto.

Anche in questo risiede il cambiamento di questa Amministrazione.

Il Sindaco Giovanni Allegrini

—–

Articolo correlato:

Un’Amministrazione fuori controllo

I Commenti sono chiusi

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea