“Attacco poetico” in Salento: i versi sono sulle saracinesche

Riportiamo di seguito l’articolo apparso su la Repubblica di Bari inerente la sesta edizione di Attacco poetico in programma il 3 agosto 2019 che ha per titolo “Le vie del desiderio”:

San Michele salentino è ormai a tutti gli effetti la città della poesia in Puglia. Merito del movimento Attacco poetico, che da alcuni anni dà nuova vita al paese in provincia di Brindisi, decorando i muri con i versi dei più grandi letterati e intellettuali del mondo. Oltre ai muri, ora, le poesie invadono anche le saracinesche delle attività commerciali, che diventano “serrande poetiche”.

E poi si fa festa: la sesta edizione di Attacco poetico è in programma il 3 agosto dalle 21 (in piazza Marconi e nei dintorni), e ha per titolo “Le vie del desiderio”.

“Un evento a metà strada fra passeggiata e festival – fanno sapere gli organizzatori – un elogio al desiderio come principio e slancio vitale, anelito alla gioia profonda della vita, forza irresistibile che ci spinge verso la conoscenza e la bellezza, verso l’altro e l’altrove”.

Camminando per San Michele salentino, allora, si possono incrociare le parole di Pablo Neruda e quelle di Charles Baudelaire, di Italo Calvino e Frida Kahlo, di Cesare Pavese e Dante Alighieri. Tutte a prova di selfie e pronte per invadere di poesia anche i social network.

L’edizione 2019 di Attacco poetico riorganizza lo stradario cittadino nel segno del desiderio, quindi: e allora, almeno per una notte, sarà possibile attraversare “Via dell’altrove” e “Via degli altri”, fermarsi in “Via della conoscenza” o in “Via dell’incanto”, passeggiare in “Via dell’amore” e in “Via dell’infinito”.

Previsti anche due omaggi, a Leonardo da Vinci – in occasione del cinquecentenario della sua morte – e a Giacomo Leopardi, per i 200 anni de “L’infinito”.

di ANNA PURICELLA

Un Commento a ““Attacco poetico” in Salento: i versi sono sulle saracinesche”

Lascia un Commento

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea