5° spettacolo di danza di fine anno accademico “Odi et amo”

Il centro Studi Progetto Danza, scuola di danza classica e contemporanea diretta dal coreografo Piergiuseppe Carlucci, porterà in scena i prossimi 29 giugno in piazza Umberto I a Latiano e 30 Giugno in piazza Marconi a San Michele Salentino, il suo quinto spettacolo di fine anno accademico dal titolo “Odi et Amo”.

Il titolo dello spettacolo tratto dal carme 85 di Catullo è stato utilizzato proprio per il contrasto delle emozioni dell’animo umano di cui parlerà proprio lo spettacolo.

Infatti come è accaduto gli scorsi anni con gli spettacoli di successo sulla violenza delle donne e sul bullismo, dove il maestro ha anche ricevuto un premio dall’ufficio stampa e dal centro Antiviolenza di Massafra, anche quest’anno verranno trattati temi molto importanti e delicati ma che faranno riflettere e pensare.

Saranno trattati in modo molto diverso dallo scorso anno con momenti sul palcoscenico che nessuno si aspetta.

Il coreografo Piergiuseppe Carlucci ha identificato questo spettacolo come un viaggio introspettivo dove attraverso la danza, far emergere cose che a volte con le parole non si riescono a tirare fuori.

Anche quest’anno saranno lanciati messaggi importantissimi sempre con il rispetto e la sensibilità che contraddistingue tutto il corpo di ballo della scuola Progetto Danza.

Saranno due serate importanti perchè il coreografo festeggia il suo primo traguardo dei cinque anni dall’apertura della sua scuola. Sarà affiancato da vari collaboratori e la serata sarà condotta da Giuseppe Stigliano, ormai presentatore storico di Piergiuseppe Carlucci.

L’appuntamento è quindi per il 29 e 30 giugno 2018.

COMUNICATO STAMPA

I Commenti sono chiusi

Facebook
Utenti in linea