La Pinacoteca di San Michele Salentino si “apre” agli studenti della locale Scuola Secondaria di I Grado

Riceviamo da Adele Galetta, responsabile comunicazione istituzionale e portavoce del Sindaco del Comune di San Michele Salentino, e di seguito pubblichiamo:

Sabato 26 maggio nella Pinacoteca “S. Cavallo” è stata inaugurata una mostra singolare nel suo genere perché realizzata grazie al lavoro e all’impegno dei ragazzi della 3^ Media del Comprensivo “Giovanni XXIII” nell’ambito del progetto “Adotta un’opera”.

Un’ iniziativa quest’ultima che, ad inizio anno scolastico, ho avuto il piacere di proporre, condividere e portare avanti con la fondamentale collaborazione della Prof.ssa Maria Grazia Palumbo, insegnante di Storia dell’Arte presso il nostro Istituto Comprensivo.

Lo scopo del progetto è stato quello di far conoscere ai ragazzi il patrimonio artistico presente non solo tra le strade e le vie del nostro paese ma anche quello custodito in Pinacoteca affinché si riesca ad apprezzare e a valorizzare nel tempo.

Da qui l’idea ad aprile di invitare i ragazzi a visitare la Pinacoteca, osservare le tante opere presenti e “adottare” quella per loro più significativa o semplicemente più accattivante. Il risultato è stato davvero molto positivo perché i ragazzi hanno realizzato degli elaborati unici, grazie ai quali è venuta fuori tanta creatività e capacità di osservazione.

Questo lavoro si è inoltre arricchito con un interessante e prezioso materiale fotografico attraverso il quale i ragazzi hanno saputo “immortalare” i bellissimi fregi, capitelli e rosoni presenti sui balconi o le facciate di alcune nostre abitazioni e realizzati, anni or sono, da scalpellini locali e non solo.

Volendo dimostrare il nostro apprezzamento nei confronti dell’impegno e dell’interesse che i ragazzi hanno espresso in questo progetto abbiamo deciso, come Amministrazione, di distribuire a tutti loro un attestato di partecipazione e di premiare, con una somma in denaro, 3 degli elaborati esposti.

L’obiettivo per il futuro è quello di continuare a seminare e diffondere interesse e passione per il nostro paese. Solo se impariamo a conoscerlo ed amarlo non ci stancheremo mai di migliorarlo.

Ad accogliere ed accompagnare i visitatori ci saranno anche alcuni ragazzi di 3^ Media che, in veste di guide, renderanno più piacevole e interessante la mostra.

Un ringraziamento particolare ai ragazzi, alle Docenti che hanno collaborato, a coloro che hanno fatto parte della commissione nonché alla Consigliera comunale Rosalia Fumarola.

La mostra sarà aperta al pubblico ogni venerdì, sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.00, fino a sabato 16 giugno.

Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione
Tiziana Barletta


Lascia un Commento

Facebook
Utenti in linea