L’Amministrazione comunale di San Michele Salentino non lascia soli i suoi cittadini nella risoluzione del problema ENFITEUSI

Comune di San Michele Salentino

Riceviamo dal Presidente del Consiglio Comunale di San Michele Salentino, Michele Salonna, e di seguito pubblichiamo:

L’Amministrazione comunale di San Michele Salentino non lascia soli i suoi cittadini nella risoluzione del problema ENFITEUSI. E’ questo, in sintesi, il senso degli incontri avuti dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Giovanni Allegrini mercoledì scorso sia con un gruppo di tecnici ed avvocati nella prima mattinata che poi,  nel pomeriggio, con il Comitato “NO ENFITEUSI”.

Nel corso dei due incontri si è convenuto di muoversi nelle tre direzioni di seguito indicate.

In primo luogo, con l’appoggio della civica amministrazione, sarà  costituito un comitato tecnico-legale che fornirà la propria consulenza dal momento in cui il cittadino riceverà una richiesta di pagamento fino alla risoluzione della controversia legale.

Contestualmente il Comune di San Michele Salentino organizzerà, d’intesa con il Comitato “NO ENFITEUSI”,  incontri con i Sindaci impegnati nel medesimo problema, nonché con i parlamentari della zona. A questi ultimi si chiederà di presentare una proposta di legge per l’abolizione dell’istituto dell’enfiteusi o, quanto meno, per  l’individuazione, con apposita legge, dei parametri di calcolo del canone anche ai fini dell’affrancazione.

Come estrema ratio si perseguirà una mediazione tra concedente ed enfiteuta affinché venga individuato pattiziamente il canone di affrancazione. Anche in questo caso il cittadino non sarà lasciato solo, ma sarà sostenuto e rappresentato dal comitato o dai comitati costituiti con il supporto dell’Amministrazione.

Insomma, nessun tentativo sarà tralasciato, pur di pervenire all’eliminazione di questo iniquo balzello o, per lo meno, di ricondurlo a proporzioni ragionevoli.

—–

Articoli correlati: ENFITEUSI

Un Commento a “L’Amministrazione comunale di San Michele Salentino non lascia soli i suoi cittadini nella risoluzione del problema ENFITEUSI”

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea