Bulletti in azione (di Anna Abbracciante)

Ieri sera tornando da una serata in piazza con le mie nipotine, ho avuto l’orrore di assistere ad una scena incredibile, che ricorda molto la storia che è poi successa a MANDURIA, un paio di mesi fa!

Abbiamo imboccato via Roma (San Michele Salentino) dalla nostra piazza e poco dopo abbiamo sentito delle urla di una signora e ci hanno quasi travolto una marea di ragazzini dagli 8 ai 12 anni, che scappavano dalla signora che li chiamava maleducati e chiamava maleducati i GENITORI!

I bambini in questione pare che da un po’ di sere si divertano a bussare violentemente alla porta di due poveri anziani che sono in una traversa facendoli spaventare e deridendoli e la signora è uscita di casa per inveire e difendere i vecchietti.

MA DOVE SONO I GENITORI DI QUESTI RAGAZZINI?  ASPETTIAMO CHE SUCCEDA UN’ALTRA TRAGEDIA? CHE MONDO!

Anna Abbracciante

3 Commenti a “Bulletti in azione (di Anna Abbracciante)”

  • Anna:

    Caro Midiesis,
    su fb si è scatenato un putiferio, ma pare che su Midiesis nessuno commenta. Sembra che non interessi a nessuno: omertà? paura? coda di paglia? Interrogato il morto, quello non rispose! Mi consola sapere che qualcosa si è mosso, però…ma non lo diciamo…
    Anna Abbracciante

  • Cara signora Anna, dopo le ore 20 a S. Michele non vi sono più i vigili, anche la piazza diventa sede di calcetto, con la speranza se stai seduto su qualche panchina di avere una pallonate in faccia, sempre se non porti gli occhiali.

  • Anna:

    Non capisco signor Felice, sabato in piazza c’era tanta gente. Le mie nipotine amano andare in piazza x sentirsi libere e giocare, visto che a Milano non esistono queste realtà. Le pallonate le prendiamo da ragazzini maleducati, motivo anche del mio post, infatti noi il pallone lo mettiamo in macchina x l’evenienza lontana che questa sia deserta. Ma cmq amano mangiare un gelato o una crèpes, fino a tardi e io sto imparando che è bello nel nostro piccolo paese, andarci e approfittarne x incontrare amici.

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea