ORA RESTATE! (di Edmondo Bellanova)

Resterà nella mia memoria l’immagine di Piazza Marconi, come non mai, stracolma di spettatori, attenti, applaudenti e gaudenti ad ogni accento dell’oratore; ricorderò i tavolini dei bar affollati di gente, famiglie e giovani finalmente interessati alle vicende politiche di questo paese; sarà difficile scordarsi delle strade trafficate da candidati, maschi e femmine, anziani e giovani, esperti ed inesperti, a piedi, in bicicletta, in macchina, votati ad illustrare i loro progetti, le loro capacità, i loro meriti e, credo, i demeriti degli avversari.

Tutti siamo stati trascinati nell’agone politico e sono venute fuori: scontate conferme  e solite minestre riscaldate; verità e menzogne; offese e difese d’ufficio; certezze e dubbi; facce stra-conosciute e belle novità; ostentate professionalità ed  emozionati primi, difficoltosi, passi nella giungla della politica.

Poi ci siamo tutti accalcati sulla “rete” e dato sfogo a giusti risentimenti, avvilenti polemiche; misteriosi navigatori continuano a guerreggiare mentre tanti, i più, si rendono conto che forse per San Michele è scrivibile una nuova storia; si deve, migliorare  e, forse, si può anche peggiorare.

A questo punto è importante che tutti si resti appassionati ed interessati come in questi giorni; è determinante continuare ad essere presenti anche se non si è stati eletti. Proprio i non eletti, di maggioranza e opposizione, possono e devono diventare la coscienza critica degli amministratori per contribuire, con il Sindaco e gli assessori, alla buona e partecipata amministrazione del paese. Mi aspetto tante deleghe ed il coinvolgimento totale d’ogni risorsa umana, politica e sociale sanmichelana.

Sta al Sindaco ed alla Giunta cercare in San Michele le persone ed i mezzi per garantire la migliore gestione della cosa pubblica, magari scegliendo giovani con scarsa professionalità al posto dei soliti “specialisti” forestieri che in passato hanno solo preso senza dare niente a nessuno.

C’è, si sente, il bisogno di ricambio; da questo il mio appello ai tanti giovani conosciuti in questa tornata elettorale: restate con noi; c’è bisogno di voi!

Sanmichelesalentino14giugno2017edmondobellanova

2 Commenti a “ORA RESTATE! (di Edmondo Bellanova)”

  • rocco barletta:

    Caro Mondino sono pienamente d’accordo con Te

  • eugenio:

    Caro Edmondo,condivido il tuo pensiero specie nella seconda parte:Proprio i non eletti…possono e devono diventare coscienza critica…per contribuire alla buona amministrazione ecc… Amministratori di maggioranza e di opposizione dei “governi” trascorsi si sono guardati quasi sempre in cagnesco,pur essendo alle volte anche parenti…anche io ho fatto parte di una amministrazione tempo fa;sono stato anche segretario cittadino…ho fatto le mie esperienze e spero che i nostri giovani eletti e non, di esperienze ne facciano di migliori,che possano dare il proprio contributo liberamente,costruttivo,e che possano essere non dico tutta una famiglia ma che ci si sforzasse a smussare angoli perchè ci sia una vita sempre piu’ fluida e contentezza per essere vissuta…discorso terra terra ma forse anche comprensibile a chi vuol comprendere…si inizi a mettere le spade nel fodero…

Webcam Piazza Marconi


Facebook
Utenti in linea